Best of… 2016

Il 2016 è quasi finito! Non potrei essere più felice che sia così, ma da un altro punto di vista questo è stato il primo anno del mio piccolo blog, e voglio davvero prendermi un momento per ringraziarvi sinceramente per essere passati di qui, che sia stato per un articolo o per tutti. Grazie di cuore.

Passando alla lista, quest’anno avevo deciso di dividere secondo genere, scegliendone un paio per ognuno, ma così facendo avrei finito per menzionarne parecchi. Ho, quindi, cambiato idea, perché sebbene io abbia amato tutti quelli che avevo scelto, ho voluto proporvi solo la prima decina, il meglio del meglio. Fatemi sapere se, invece, per l’anno prossimo preferiste una divisione in generi.

Prima di cominciare, piccolo disclaimer d’obbligo: questi sono libri che ho letto nel 2016 e non che sono usciti quest’anno, inoltre, sono i miei personali preferiti, ciò non vuol dire che siano i migliori tecnicamente parlando, i più importanti e decisamente non sono i più acclamati dalla critica. Noterete anche, poi, che non a tutti i libri presenti su questa lista avevo dato cinque stelle e questo perché ho ricompreso romanzi che mi aspetto di rileggere o che hanno avuto un forte impatto su di me.

al-centro-delluniverso_7398_x1000

Al centro dell’universo

Morgan Matson

Newton Compton Editori

2016

Tutto quello che mi piace e che voglio vedere in un contemporary young adult, comodamente raccolto in unico romanzo. Grazie Morgan Matson.

Il Dominio del Fuoco (Il dominio del fuoco #1)

Sabaa Tahir

Nord

2015

Il Dominio del Fuoco è un fantasy dall’ambientazione unica, trama spettacolare e personaggi sfaccettati. Aspettare il seguito è una tortura.

A Gathering of Shadows (Shades of Magic #2)

V. E. Schwab

Titan Books

2016

Victoria Schwab è una delle mie scrittrici preferite, qualsiasi cosa pubblica so già che sarà avvincente, originale e incredibilmente ben scritto. A Gathering of Shadows non fa eccezione.Qui la mia recensione.

Carry On

Rainbow Rowell

Pan Books Ltd

2015

La prima avventura di Rainbow Rowell nel fantasy ha dato vita a un romanzo esilarante, coinvolgente come pochi e a uno dei miei personaggi preferiti in assoluto.

Shadowhunters. Signora della mezzanotte (Dark Artifices #1)

Cassandra Clare

Mondadori

2016

Non c’è dubbio che la trilogia The Infernal Devices sia la mia preferita del mondo Shadowhunters, ma allo stesso tempo credo che Signora della Mezzanotte sia il miglior libro che Cassandra Clare abbia mai scritto. Ha fatto un lavoro incredibile nel creare un cast di personaggi complessi e ricchi dal punto di vista emotivo, e nel descrivere le loro dinamiche. Penso che ne abbia fatta di strada, come autrice. Qui la mia recensione.

Wonder

R.J. Palacio

Giunti

2013

Quando ho letto Wonder all’inizio di questo 2016, sapevo già che sarebbe stato su questa lista. Pochi libri mi hanno fatto sentire così ottimista sull’umanità. Qui la recensione.

Il nome del vento (Le cronache dell’assassino del re #1)

 Patrick Rothfuss

Fanucci Editore

2008

Un romanzo famosissimo e apprezzatissimo, con un worldbuilding dettagliato e un protagonista affascinante, non poteva non finire su questa lista. Ho solo paura di cominciare il secondo volume della serie, visto che il terzo non è ancora nemmeno stato annunciato. In compenso, niente poco di meno che Lin-Manuel Miranda in persona sta lavorando a film serie tv, CAN’T WAITQui la mia recensione.

L’Ombra del Vento (Il Cimitero dei Libri Dimenticati #1)

Carlos Ruiz Zafón

Mondadori

2013 (questa edizione)

Ho finito i complimenti per L’Ombra del Vento, Zafón è semplicemente meraviglioso e questo romanzo, nel suo essere una piccola lettera d’amore alla parola scritta, ha centrato il mio cuoricino da lettrice. Qui la recensione.

Gemina (The Illuminae Files #2)

Amie Kaufman & Jay Kristoff 

Alfred a Knopf

2016

L’hanno fatto di nuovo. Illuminae era sulla lista dei miei libri preferiti dell’anno scorso, e Gemina è su quella di quest’anno. Amie Kaufman e Jay Kristoff stanno creando piccole (si fa per dire) meraviglie. Il prossimo volume è il libro che più attendo con ansia per l’anno prossimo. Qui la recensione.

Aristotle and Dante Discover the Secrets of the Universe

Benjamin Alire Sáenz

Simon & Schuster

2013

Non ho mai fatto mistero della mia adorazione per questo romanzo, nel momento in cui ho concluso questa incredibile e toccante storia, così meravigliosamente scritta, avevo già la certezza che questo sarebbe stato il mio preferito del 2016 ed è stato così. Qui la recensione.

Come è andato il vostro 2016? Raccontatemi dei vostri libri preferiti!

Lascia un commento

*