5 serie famose che non ho letto

Abbiamo tutti delle serie che sono molto popolari, eppure, per un motivo o per un altro, noi non abbiamo mai letto. Ecco 5 serie (delle molte) di cui io non ho letto nemmeno un libro (mea culpa), fatemi sapere nei commenti se qualcuna merita in particolare e quali sono le vostre, così mi sento meno sola nella mia vergogna.

Mistborn – L’ultimo impero (Mistborn #1)

Brandon Sanderson

Fanucci Editore

2013

Lo so, Brandon Sanderson è un genio, i suoi libri sono meravigliosi, il sistema della magia è incredibile ecc ecc… fatto sta che io non ne ho ancora letto nemmeno uno. Già, sebbene io sappia che i suoi romanzi sono adorati praticamente da chiunque ami i fantasy, e che questa trilogia young adult è la preferita di molti, ancora non sono riuscita a convincermi a cominciarla. Sarà che ogni libro è gigantesco. Spero di riuscire a leggerli quest’estate, però, quando avrò un po’ più di tempo da dedicargli.

Outlander – La straniera (Outlander #1)

Diana Gabaldon

Corbaccio

2010 (questa edizione)

Questi libri non sono solo enormi, ma appartengono anche a una serie di libri praticamente infinita, che tutt’ora non è ancora conclusa. Ma adoro la serie tv, e quindi non posso proprio non leggere i libri… prima o poi.

Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo – Il ladro di fulmini (Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo #1)

Rick Riordan

Mondadori

2010

Questa probabilmente è quella di cui mi vergogno di più. Sinceramente non so nemmeno perché non l’ho mai letta. Mi piacerebbe recuperarla, anche perché Le Sfide di Apollo, di prossima pubblicazione, sembra parecchio divertente e so di non poterlo leggere senza aver prima terminato questa serie e quella degli Eroi dell’Olimpo.

Legend (Legend #1)

Marie Lu

Piemme

2013

Questa serie è particolarmente amata, ma non so bene cosa mi frena dalla lettura. Forse un giorno la recupererò, però in questo momento semplicemente non mi attira particolarmente.

A Court of Thorns and Roses

Sarah J. Maas

Bloomsbury

2015

Io adoro la saga de Il Trono di Ghiaccio di Sarah J. Maas e, sebbene io sia tremenda nel tenermi in pari con le serie, questa è una delle poche in cui mi riesce abbastanza bene. Quindi, mi fido della Maas e, inoltre, A Court of Thorns and Roses è il retelling de La Bella e la Bestia, una delle mie favole preferite. Come se non bastasse pare che il seguito, A Court of Mist and Fury, uscito da poco, sia fenomenale. Il problema è che per quanto ami lo stile della Maas, mi risulta abbastanza complicato da leggere in inglese e questo implica che devo dedicarci più tempo del solito, mentre a me piace quando riesco a finire un libro in un pomeriggio, o un paio di giorni. Comunque intendo leggerla. Più prima che poi, si spera.

Lascia un commento

*